Università degli Studi di Perugia - Finestra sull'Europa

Navigazione

Contenuto principale

Il 12 febbraio dalle ore 9.30 alle 18.00, presso la sede del Parlamento Europeo, i nuovi membri del CdR Ue s'insedieranno ed eleggeranno il presidente e il primo vicepresidente, per poi discutere del programma di lavoro della Commissione per il 2015 col primo vicepresidente della Commissione Frans Timmermans, e, con la commissaria Ue per il Commercio Cecilia Malmstrom, di come le politiche TTIP (Partenariato transatlantico su commercio e investimenti) potranno essere calate a livello regionale e locale.

I dibattiti verranno trasmessi in streaming sul sito web del CdR: www.cor.europa.eu.

Segui il CdR su: #CoRplenary ;  @EU_CoR

Per il programma completo della giornata: http://doiop.com/elegge

La Commissione Ue ha deciso di aumentare da 1,5% a 30% il tasso di prefinanziamento dell'iniziativa Garanzia Giovani, anticipando per quest'anno un miliardo di euro che andrà subito a quei Paesi che hanno già dei progetti pronti. La Commissione conta di aiutare 650mila giovani contro i circa 20mila che ne avrebbero beneficiato senza tale intervento aggiuntivo.

Qui il link al comunicato: http://doiop.com/anticipa

Una delegazione abruzzese formata dal presidente della Giunta regionale, Luciano D'Alfonso, il consigliere regionale, Giorgio D'Ignazio, il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini e il presidente del Consiglio Comunale di Pescara, Antonio Blasioli, si è incontrata ieri a Tirana con il primo ministro della Repubblica Albanese, Edi Rama, per una consultazione sul progetto ADRION (la macroregione Adriatico-Ionica).

La Commissione europea dà il proprio via libera al Programma operativo regionale (Por) del Fondo sociale europeo (Fse) 2014-2020 per la Liguria. Il programma si articola attorno a quattro cardini principali: occupazione, lotta alla povertà, istruzione e formazione, capacità istituzionale e amministrativa.

Quil il link alla pagina ufficiale della Regione Liguria su Por Fse: http://doiop.com/fondo

La conferenza fissata a Verona il 6 febbraio sarà l'occasione per la Regione Veneto di confrontarsi con rappresentanti europei e di altre regioni su quali siano le priorità nel settore forestale, in relazione alle strategie europee. L'assessore all'ambiente e alle foreste della Regione Veneto, Maurizio Conte, intende infatti stanziare quasi 43 milioni di euro nel PSR 2014-2020 per lo sviluppo delle aree forestali.

Qui il link al comunicato stampa completo: http://doiop.com/foreste

24 tra Presidenti di Regione, sindaci e rappresentanti delle assemblee regionali italiane sono stati scelti dal Governo per far parte dei 350 responsabili politici locali dei 28 Paesi membri rappresentati nel Comitato delle regioni (CdR) UE. Il nuovo Comitato diventa operativo con la prima sessione plenaria, prevista a Bruxelles l'11 febbraio prossimo, in cui saranno eletti il Presidente e il primo vicepresidente.

 

Qui il link alla pagina ufficiale del Comitato delle regioni UE: http://doiop.com/institutions

Qui il link alle dichiarazioni del Presidente della provincia di Bolzano, Arno Kompatscher: http://doiop.com/kompatscher

Qui il link all'elenco della delegazione italiana: http://doiop.com/delegazione

Mercoledì 21 gennaio, il sottosegretario Minniti svolgerà un'audizione presso il Comitato parlamentare di controllo sull'attuazione dell'accordo di Schengen, di vigilanza sull'attività di Europol, di controllo e vigilanza in materia di immigrazione.

L'audizione sarà svolta nell'ambito di un'indagine conoscitiva sui flussi migratori in Europa attraverso l'Italia, nella prospettiva della riforma del sistema europeo comune d'asilo e della revisione dei modelli di accoglienza.

L'appuntamento sarà trasmesso in diretta sulla webtv alle ore 9.

Oggi, il Presidente Matteo Renzi è intervenuto in Aula, a Strasburgo, in occasione della conclusione del Semestre italiano di Presidenza del Consiglio dell'Unione europea. (Qui è possibile guardare il video dell'intero discorso e della replica del Presidente Renzi).
Al termine della seduta del Parlamento europeo, il Presidente del Consiglio Renzi e il Presidente del Parlamento europeo Schulz hanno tenuto una conferenza stampa sui risultati del semestre italiano.
Per informazioni più dettagliate è possibile visitare il sito dedicato alla Presidenza italiana del Consiglio dell'Unione Europea.

Oltre 2 milioni di persone e circa 50 Capi di Stato hanno partecipato la scorsa domenica alla manifestazione che ha avuto luogo nella capitale francese.

Tra di loro c'erano il presidente del Consiglio Renzi, il ministro degli Esteri Gentiloni, il ministro dell’Interno Alfano, gli ex premier Monti e  Prodi ed alcuni sindaci come Fassino e Pisapia.

Presente anche Federica Mogherini in qualità di Alto rappresentante per la politica estera dell’Ue. ( In questa intervista per "La Stampa" alcune importanti dichiarazioni di "Lady Pesc")

Pochi giorni prima, anche il Presidente della Repubblica Napolitano, il Presidente del Senato Grasso e quella della Camera Boldrini avevano espresso la loro solidarietà in seguito agli attentati di Parigi.
( Qui i link delle dichiarazioni: Boldrini, in Aula, esprime solidarietà per attentato Parigi, Dichiarazione della Presidente Camera Boldirini, Il Presidente Grasso: "Attacco allo spirito democratico e ai valori fondanti dell'integrazione europea" , Messaggio di cordoglio del Presidente Napolitano)

 

Il programma Erasmus Mundus offre agli studenti di tutto il mondo la possibilità di studare in due o in due o più paesi europei a livello di master. Registrata una maggiore presenza su Internet attraverso una maggiore promozione online per contribuire a far conoscere e a migliorare gli obiettivi del programma.

Di seguito il link con l'articolo completo.

La Conferenza delle regioni ha affidato alle Marche il coordinamento a livello nazionale del programma europeo AdrIon. Il programma poggia le sue basi sulla strategia macroregionale Adriatico Ionica (EUSAIR) e, in accordo agli obiettivi perseguiti da questa, intende promuovere l'economia marittima della macro-area in questione.

 

Per maggiori informazioni su AdrIon: http://doiop.com/adrion

Per maggiori informazioni su EUSAIR: http://europa.eu/rapid/press-release_IP-14-690_it.htm

La Ue approva il POR (Programma operativo regionale) della regione Umbria destinandole così 237 milioni di euro. La presidente Marini annuncia che i fondi saranno operativi dai primi mesi del prossimo anno e andranno a sostenere le politiche per il lavoro, l'istruzione e l'inclusione sociale dei cittadini.

Link al comunicato completo: http://doiop.com/237-milioni

Il Presidente della regione Calabria, Oliverio: Ue ha messo a disposizione 40 milioni di euro per il pagamento di parte delle spettanze ai beneficiari della cassa integrazione in deroga.

Link al comunicato stampa: http://doiop.com/regione

Sostenuto dalla maggioranza degli stati membri il documento mirante al ricambio generazionale in agricoltura (a vantaggio degli under 35) che è stato presentato dalla Presidenza italiana. Il documento si articola intorno a tre punti cardine: credito, terre e formazione.

Link al comunicato stampa: http://doiop.com/politicheagricole

 

Operativo il sistema che offre l'opportunità agli studenti Erasmus di valutare e incrementare le proprie conoscenze linguistiche. Presentato in occasione della Giornata Europea delle Lingue a Firenze, è disponibile in sei lingue e permetterà agli studenti di partecipare ad un corso di lingua gratis on line.

Informazioni più dettagliate nel sito

Venerdì 12, la Presidente della Camera, Laura Boldrini, aprirà i lavori del Convegno "Giustizia, più diritti, meno vittime - La tutela delle vittime nel solco delle indicazioni europee".
L'iniziativa avrà luogo presso la Sala Mappamondo di Palazzo Montecitorio e sarà trasmessa via webtv a partire dalle ore 10.
Tra i relatori interverranno personalità istituzionali e del mondo accademico, inoltre saranno raccolte testimonianze di vittime di violenze. Di seguito il programma del Convegno.

1 dicembre, firmato l'accordo che sancisce il proseguimento del progetto Copernico dell'Agenzia europea dell'ambiente (EEA), che garantisce il monitoraggio e lo studio satellitare dell'area territoriale europea. Sarà possibile estrapolare numerosi dati, come quelli relativi alla qualità dell'aria, o tracciare una mappatura degli ecosistemi urbani.

 

Organizzato un seminario web il 16 dicembre dall'Ufficio per l'armonizzazione del mercato interno (UAMI) per di fornire istruzioni agli utenti su come migliorare la ricerca su decisioni e sentenze nel database giurisprudenziale del sito dell'UAMI.

Gli Stati Membri continuano a mobilitarsi per la protezione dei diritti dei disabili, così da promuovere l'uguaglianza tra cittadini, secondo le linee guida della Convenzione Onu. Iniziato il progetto FRA sulle modalità istituzionali di sostegno e assistenza personale ai portatori di handicap.

Domani, mercoledì 3 dicembre, è prevista l'audizione del Sottosegretario all'Economia e alle Finanze,Enrico Zanetti, presso la Commissione Politiche dell'Unione Europea.
Il Sottosegretario parlerà nell'ambito di un'indagine conoscitiva sull'attuazione ed efficacia delle politiche UE in Italia
L'evento verrà trasmesso in diretta alle 9:15 dalla webtv della Camera.

Oggi, 2 dicembre, terminano i lavori della 52° riunione COSAC, Conferenza degli Organi Specializzati in Affari Comunitari.
La conferenza era iniziata a Roma, in occasione del semestre italiano di presidenza UE, lo scorso 30 novembre.
Le prime conclusioni, che possono essere lette nella homepage del Senato, riguardano principalmente il calcolo del deficit statale e il ruolo della UE nel Mediterraneo e in Europa orientale.
Nel sito ufficiale del COSAC è  reperibile la versione integrale del Contributo approvato alla fine dei lavori.

Sono stati garantiti finanziamenti per oltre 1 milione di euro dalla Giunta Regionale umbra ai progetti innovativi nel settore agricolo e agro-industriale. Il sovvenzionamento intende assicurare il contributo economico a 36 progetti di innovazione e anticipare quanto previsto dal PSR 2014-2020.

Qui il link al comunicato stampa completo: http://doiop.com/innovazione

Oggi, 25 novembre, Papa Francesco ha visitato il Parlamento Europeo e, di fronte ai deputati, ha tenuto un discorso formale incentrato sulla salvaguardia della dignità umana. Diritti, immigrazione, democrazia e tutela ambientale gli altri temi toccati.

Qui ( Papa Francesco invia un messaggio "a tutti i cittadini d'Europa" dal Parlamento europeo ) sintesi e video della visita.

Il 19 novembre il Collegio della Commissione ha discusso e reso noto che, dal 1 dicembre, i Membri della Commissione dovranno rendere pubblici e trasparenti tutti i contatti e gli incontri con lobbisti e stakeholders. Questa mossa rientra nell'Iniziativa per la Trasparenza portata avanti da Juncker come linea guida della sua politica.
Weekly College meeting discusses greater transparency - European Commission [in inglese]

La Fondazione europea per il miglioramento delle condizioni di vita stila una relazione sulle difficoltà dei cittadini nell'accedere alle prestazioni sanitarie, insorte a causa della crisi, e le iniziative per reagire alla situazione.

Relazione e sintesi su Eurofound

Workshop internazionale a Bruxelles il 20 e 21 novembre per discutere la fase pilota del progetto dell'Agenzia Europea per i Diritti fondamentali, che tratta dell'integrazione tra comunità ROM e locali. Il progetto pilota del FRA si è svolto a Mantova e Hrabusice (Slovacchia).

Il Presidente del Comitato delle Regioni, Michel Lebrun, ha accolto positivamente gli sforzi compiuti dal Consiglio dell'Unione Europea e dalla Commissione Europea per accelerare l'attuazione di accordi di partenariato della politica di coesione e l'operatività dei programmi. Tuttavia, il presidente Lebrun ha sollevato preoccupazioni circa le possibili modifiche alle dotazioni di bilancio 2014-2020 dell'Unione Europea per la politica di coesione, che potrebbero essere collegati al finanziamento del futuro pacchetto di investimento di € 300 miliardi della Commissione Europea. 

Articolo completo:

http://cor.europa.eu/it/news/Pages/lebrun-welcomes-efforts-speed-up-structural-funds.aspx 

In occasione del Semestre europeo, si svolgerà, a Montecitorio, la Riunione dei Presidenti delle Commissioni competenti in materia di occupazione, ricerca e innovazione.
L'appuntamento sarà aperto dagli Indirizzi di saluto dei Presidenti Grasso e Boldrini.
Giovedì 20 e venerdì 21, la due giorni di Riunione sarà trasmessa in diretta sulla webtv della Camera.

Questa settimana i parlamentari europei si riuniranno per giungere ad importanti decisioni. Le prime saranno riguardanti il bilancio UE 2014 e 2015, che verrà discusso lunedì 17 novembre. Seguiranno la valutazione dei progressi e l'invio eventuale di ulteriori aiuti umanitari alle popolazioni colpite dal virus Ebola in Africa Occidentale. Per la sezione Esteri, dibattito sull'Ucraina e votazione dell'accordo di associazione UE-Georgia.

Per i dettagli : Questa settimana al PE: budget 2014 e 2015, la risposta a Ebola in Africa occidentale, Georgia 

In occasione del 60° anniversario della scomparsa di Alcide De Gasperi, si terrà a Montecitorio il convegno "Alcide De Gasperi: la scelta occidentale e la costruzione europea".
L'evento inizierà alle ore 10 di venerdì e sarà trasmesso dalla webtv della Camera.
Apriranno i lavori Laura Boldrini, presidente della Camera, e Federica Mogherini, Alto rappresentante Ue per la politica estera e di sicurezza.
Qui il programma.

In occasione dell'anniversario dell'incendio alla Sinagoga di Baden Baden (10 novembre 1938), l'Agenzia Europea per i Diritti Fondametali (FRA) sprona gli Stati membri ad adottare provvedimenti mirati nella lotta all'antisemitismo.

Alle ore 15 ore, è iniziata l'audizione del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Sandro Gozi.
L'on. Gozi, con delega agli Affari europei, prenderà in esame le seguenti relazioni della Commissione europea: "Relazione annuale 2013 in materia di sussidiarietà e proporzionalità" e "Relazione annuale 2013 sui rapporti tra la Commissione europea e i Parlamenti Nazionali". L'intervento è ora trasmesso dalla webtv della Camera. 

 

Il programma Erasmus+ offre uno strumento Web che permette alle organizzazione e ai cittadini europei di cercare potenziali partners per realizzare attività o progetti in settori specifici.

Di seguito il link

Lunedì 20 ottobre si è svolto un hangout dove si è discusso delle politiche europee per i giovani e del programma Erasmus+. Erano presenti Sandro Gozzi, Sottosegretario agli Affari Europei e Luca Parmitano, ambasciatore del semestre di Presidenza italiano del Consiglio dell' Unione Europea.

https://www.youtube.com/watch?v=YeTcmSPIkv4 Qui il video dell' incontro.

Al via un nuovo modulo del tirocinio "Finestra sull'Europa", esperienza pilota di formazione e comunicazione.


I tirocinanti verranno scelti sulla base di una procedura di selezione che si terrà il giorno 26 settembre 2014 alle ore 11,30 presso l’Aula Magna del Dipartimento di Scienze Politiche. Le selezioni avverranno attraverso un test di cultura generale a risposta multipla dalla durata di 30 minuti, seguito da un colloquio motivazionale accessibile a coloro che avranno superato positivamente il test.

Per iscriversi scrivere a 

segr-didattica.scienzepolitiche@unipg.it ENTRO E NON OLTRE il 24 settembre 2014

Tutte le informazioni, qui: link

Il prossimo 28 luglio, a Montecitorio, si terrà la prima riunione della Commissione studio per elaborare principi e linee guida in tema di garanzie, diritti e doveri per l'uso di Internet.

L'iniziativa, promossa dalla Presidente della Camera dei deputati, Laura Boldrini, fa seguito alle sentenze della Corte di Giustizia dell'Unione europea dell'8 aprile e del 13 maggio 2014 ed alla Raccomandazione del Consiglio d'Europa anch'essa dell'aprile scorso.

Clicca sul link per avere maggiori informazioni sull'iniziativa e per leggere l'elenco dei componenti della Commissione:

http://www.camera.it/leg17/1131?shadow_comunicatostampa=8306

Nella prima metà del 2014 sono state ritirate dalla circolazione 331.000 banconote in euro false, una quota molto esigua sul totale dei biglietti autentici in circolazione. L’81% delle falsificazioni riguarda i tagli da €20 e €50. Le banconote in euro possono essere facilmente verificate con il metodo “toccare, guardare, muovere” come descritto sul sito della BCE. L’Eurosistema ha il dovere di salvaguardare l’integrità delle banconote in euro e si avvale dei progressi tecnologici conseguiti nel settore delle banconote: la serie “Europa”, in via di introduzione, contribuisce a preservare la fiducia dei cittadini nei biglietti in euro e offre un’ulteriore protezione dalla falsificazione, poiché le banconote sono ancora più sicure e resistenti nel tempo. Il nuovo biglietto da €10 inizierà a circolare il 23 settembre 2014.

Fonte: http://www.ecb.europa.eu/press/pr/date/2014/html/pr140718.it.html

Secondo l’avvocato generale Jääskinen l’obesità, patologica può comportare una «disabilità» ai fini della direttiva sulla parità di trattamento in materia di occupazione. Mentre non sussiste un principio generale del diritto UE che vieti la discriminazione fondata sull’obesità in sé, l’obesità patologica può ricadere nel concetto di «disabilità» se è di un livello tale da ostacolare la piena partecipazione alla vita professionale o un livello paritario con gli altri lavoratori. La direttiva per la parità di trattamento in materia di occupazione stabilisce che è vietata la discriminazione basata su motivi di religione, di credo, di disabilità, di età e di orientamento sessuale. 

Fonte:http://curia.europa.eu/jcms/upload/docs/application/pdf/2014-07/cp140112it.pdf

Il Consiglio europeo, nella riunione straordinaria del 16 Luglio 2014, ha adottato conclusioni riguardo il prossimo ciclo istituzionale, riferendo dello scambio di opinioni con il neo Presidente della Commissione europea Junker sulle priorità dell'agenda strategica, e delle consultazioni in atto per la nomina dei membri della Commissione.

All'odg anche la posizione del Consiglio riguardo le situazioni critiche in Ucraina e sulla Striscia di Gaza.

Il documento completo:

http://www.consilium.europa.eu/uedocs/cms_data/docs/pressdata/it/ec/144007.pdf

L'11 luglio il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alla Coesione Territoriale, Graziano Delrio, ha affermato che c'è intesa con la Commissione europea sul miglioramento nella gestione dei fondi europei nella programmazione per l'accordo di partenariato 2014-2020. Previsto un rafforzamento delle amministrazioni che gestiranno i programmi e un utilizzo pieno ed efficiente dei fondi strutturali.

http://www.governo.it/Presidente/Comunicati/dettaglio.asp?d=76203

Venerdì scorso 11 Luglio, il CdR, Comitato delle Regioni ha invitato la Commissione europea a presentare il libro bianco. Un documento che stabilisca delle tabelle di marcia volte ad ottenere una politica urbana comune e dagli obiettivi condivisi dalle amministrazioni regionali e cittadine.

http://cor.europa.eu/it/news/Pages/speed-up-eu-urban-agenda.aspx

L' 1 e 2 luglio scorso i deputati europei hanno eletto l'Ufficio di Presidenza e rinnovato le commissioni parlamentari.

 

Qui l'elenco delle nuove commissioni, ognuna con la propria pagina personale:

http://www.europarl.europa.eu/committees/it/parliamentary-committees.html

A partire dalle ore 15.30 di martedì 15 luglio, le Commissioni riunite Giustizia ed Esteri avvieranno la discussione del provvedimento di ratifica della Convenzione dell'Aja sulla protezione dei minori.

http://www.senato.it/2988

Martedì 15 luglio, nell'ambito della proposta di regolamento dell'Unione europea relativo alla produzione biologica e all'etichettatura dei prodotti biologici e della Comunicazione della Commissione europea - Piano d'azione per il futuro della produzione biologica nell'Unione europea, la Commissione Agricoltura provvederà a svolgere le audizioni informali del professor Silvio Franco e dei rappresentanti di dieci Bio-Distretti.

L'appuntamento verrà trasmesso in diretta webtv dalle 12,30 di martedì 15 luglio.

Fonte: http://www.camera.it/leg17/1131?shadow_comunicatostampa=8272 

 

Il Governo italiano ha espresso preoccupazione per l'aggravarsi della crisi mediorientale. In un comunicato pubblicato il 12 luglio il Governo ha invitato l'Unione Europea a far sentire la sua voce nella ricerca di una tregua e ha chiesto l'inserimento del tema nel prossimo vertice di mercoledì prossimo.

http://www.governo.it/Presidente/Comunicati/dettaglio.asp?d=76228

Consegnata agli europarlamentari la relazione conclusiva di Eye 2014, l'Evento europeo per i giovani. Il progetto ha coinvolto 5500 giovani fra i 16 e i 30 anni provenienti da ogni paese membro dell'Unione.

http://www.europarl.europa.eu/news/it/news-room/content/20140710STO52168/html/EYE-2014-Nuove-prospettive-per-un'Europa-migliore

La Commissione Europea ha adottato in data 11 Luglio 2014 il programma operativo nazionale per l'implementazione dell'iniziativa a favore dell'occupazione giovanile (YEI) in Italia. In totale, l'Unione ha stanziato fondi per 6 miliardi di euro di cui beneficeranno 20 Stati membri, quelli il cui tasso di disoccupazione giovanile supera il 25%. 

Ulteriori informazioni all'indirizzo http://europa.eu/rapid/press-release_IP-14-826_it.htm

 

 

Una relazione della Corte dei conti europea rivela che la Commissione non ha supervisionato in maniera adeguata il calcolo effettuato dagli Stati membri dei diritti degli agricoltori all’aiuto UE nell’ambito del regime di pagamento unico per il periodo 2010-2012.

La distribuzione del sostegno disponibile da parte degli Stati membri non è stata sempre conforme ai princìpi dell’UE e agli obiettivi della politica in materia e talvolta i diritti all’aiuto sono stati calcolati in maniera non corretta.

Fonte: http://www.eca.europa.eu/it/Pages/NewsItem.aspx?nid=5030

La Corte conferma la revoca alla Grecia di più di 250 milioni di euro a motivo di carenze ricorrenti nel settore degli aiuti all’olio di oliva e ai seminativi. La Grecia non ha ultimato il sistema di informazione geografica oleicolo e il sistema di identificazione delle parcelle agricole.

La Corte rigetta l’impugnazione proposta dalla Grecia e conferma la sentenza del Tribunale nonché la decisione della Commissione: escludere dal finanziamento i lavori ultimati fuori termine, non avendo la Grecia dimostrato che essi fossero stati effettivamente ultimati in tempo utile.

http://curia.europa.eu/jcms/upload/docs/application/pdf/2014-07/cp140097it.pdf

Circa 200.000 succursali di istituti di credito nazionali alla fine del 2013 confermano una tendenza al ribasso nella maggior parte dei paesi dell'UE.

La Banca centrale europea (BCE) ha oggi pubblicato dei dati sugli indicatori finanziari strutturali annuali per il settore bancario nell'Unione europea. I dati indicano il numero di filiali e dipendenti delle istituzioni dell'UE di credito, nonché i dati sul grado di concentrazione del settore bancario in ciascuno Stato membro, e i dati sulla quota di istituti a controllo estero nei mercati bancari nazionali l'Unione europea.

Fonte: http://www.ecb.europa.eu/press/pr/date/2014/html/pr140711.en.html

Dati: http://www.ecb.europa.eu/stats/pdf/140711_ssi_table.pdf?7e1fd6d87f874cd8cc43f91f271189f7

La Corte dei conti europea rivela che vi è necessità di introdurre miglioramenti se si vuole che i fondi UE contribuiscano il più possibile al raggiungimento degli obiettivi in materia di energie rinnovabili fissati per il 2020.

Gli auditor della Corte hanno esaminato se nel periodo 2007-2013 i fondi siano stati assegnati a progetti in materia di energie rinnovabili scelti in base a priorità ben definite, efficienti, maturi e con obiettivi razionali, e in quale misura questi fondi abbiano ottenuto buoni risultati nel contribuire al raggiungimento degli obiettivi fissati dall’UE per il 2020 riguardanti l’energia proveniente da fonti rinnovabili.

 

Fonte: http://www.eca.europa.eu/it/Pages/NewsItem.aspx?nid=5002

La Corte di giustizia europea dichiara nella sentenza del 10 luglio che "le miscele di piante aromatiche che contengono cannabinoidi sintetici e sono consumate come sostituti della marijuana non sono medicinali".

La Corte rileva che le sostanze di cui trattasi sono consumate a fini non già terapeutici, bensì puramente ricreativi, e che in ciò esse sono nocive per la salute umana.

Considerati l’obiettivo di garantire un elevato livello di protezione della salute umana, l’esigenza di un’interpretazione coerente della nozione di medicinale, nonché quella di mettere in relazione l’eventuale nocività di un prodotto con il suo effetto terapeutico, siffatte sostanze non possono
essere qualificate come medicinali.

 

D: http://curia.europa.eu/jcms/upload/docs/application/pdf/2014-07/cp140099it.pdf

 

Eletti i presidenti delle commissioni parlamentari del PE.

Per l'elenco:

http://www.europarl.europa.eu/news/it/news-room/content/20140708STO51808/html/Chi-sono-i-nuovi-Presidenti-delle-commissioni-parlamentari

Il candidato designato Jean- Claude Juncker ha incontrato gli europarlamentari in vista della seduta plenaria del 15 luglio, quando si procederà all'elezione del Presidente della Commissione europea.

 

http://www.europarl.europa.eu/news/it/news-room/content/20140709IPR51970/html/Jean-Claude-Juncker-strives-to-win-hearts-and-minds-in-Parliament

La Commissione europea ha avviato un'indagine approfondita per valutare se lo stanziamento di 25 milioni di Euro, effettuato da SEA SpA, il gestore pubblico degli aeroporti di Milano, a favore della sua nuova controllata di servizi di assistenza a terra, Airport Handling, fosse conforme alle norme UE in materia di aiuti di Stato. 

Qui ulteriori dettagli: 

http://europa.eu/rapid/press-release_IP-14-803_it.htm

L' Unione Europea ha dato il via alla realizzazione di 19 progetti per energia pulita, le risorse proverranno dalla vendita di quote di emissione nel sistema ETS, in pratica chi inquina finanzierà le nuove iniziative.

 

Maggiori dettagli qui:

http://ec.europa.eu/italy/news/2014/20140708_clima_it.htm

Il Consiglio dell'Ue ha pubblicato nuove raccomandazioni indirizzate agli stati membri in materia di politiche economiche e fiscali, per favorire la ripresa.

Riguardo alle priorità del semestre saranno: lotta alla disoccupazione, crescita e sviluppo e regolamentazione del mercato del lavoro.

Il comunicato stampa completo:

http://www.consilium.europa.eu/uedocs/cms_data/docs/pressdata/en/ecofin/143710.pdf

 

8/7/14 Il Consiglio dell'Unione Europea ha approvato una nuova direttiva in materia di sicurezza riguardo all'energia nucleare. L'obbiettivo è quello di favorire lo scambio di competenze e adottare misure atte a scongiurare possibili incidenti dalle conseguenze disastrose.

http://www.consilium.europa.eu/uedocs/cms_data/docs/pressdata/en/trans/143712.pdf

L'assessore alle politiche agricole della Regione Umbria, Fernanda Cecchini, si esprime in vista della programmazione PSR (Programma di sviluppo rurale) 2014-20. Forte partecipazione e aumento dei fondi, segnali positivi per la riuscita del programma.

http://www.regioni.it/it/show-conclusi_incontri_territoriali_su_nuovo_psr_assessore_cecchini_grande_partecipazione_che_rafforza_nostro_impegno_per_sviluppo_agricoltura_umbra_/news.php?id=355206

ijf Finestra sull'Europa al Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia

Mercoledì 30 aprile alle ore 11.30 presso il Centro Servizi G. Alessi, via Mazzini, Perugia

Saranno presenti:

Diletta Paoletti (Università di Perugia)

Fabio Raspadori (Università di Perugia)

Massimo Persotti (Dipartimento politiche europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri)

Alvaro Fiorucci (Caporedattore TgR Umbria)

Tutte le informazioni QUI

 

giornale

 

VUOI SCRIVERE SUL CORRIERE DELL’UMBRIA DA UNA REDAZIONE UNIVERSITARIA? PARTECIPA ALLA SELEZIONE “FISE” (FINESTRA SULL’EUROPA)

 

CONSULTA IL BANDO AL SEGUENTE LINK:

 

http://scienzepolitiche.unipg.it/stage/AVVISO-DI-SELEZIONE-PER-IL-TIROCINIO2014.pdf

Più formazione e lavoro per i giovani?

Chiedilo all’Europa! 

Martedì 30 gennaio 2014 – Ore 9/13

Terni – Facoltà di Scienze Politiche/Economia – Ex Convento di San Valentino 

In collaborazione con Europe Direct Terni

 

fotoEVENTO30genn

Venerdì 22 novembre 2013

ore 9.00 

aula S3 "ex segreterie" (Via Elce di Sotto) 

 

300x1691369832967524paterniti

videoconferenza con 

Giuseppina Paterniti

corrispondente RAI da Bruxelles

 

Siete tutti invitati a partecipare!

Click to download in MP4 format (29.6MB)

Il progetto di comunicazione europea "Finestra sull'Europa" (FISE) raccontato in TV da Diletta Paoletti, coordinatrice dell'omonima iniziativa nata nel 2008 presso l'Università degli studi di Perugia

 

 

rai

L'intervista alla dott.ssa Diletta Paoletti sarà ospitata nella trasmissione "LegaliTAG" a cura di Rai Scuola e andrà in onda lunedì 28 ottobre alle ore 11 sul canale 146 del digitale terrestre, 806 di Sky (o in streaming dal sito http://www.raiscuola.rai.it), con replica ogni 4 ore.

 

 

Finestra sull'Europa era presente, in qualità di media partner, alla Tavola rotonda

"Fondi UE 2014-2020: i programmi per crescere e contare in Europa"

organizzata a Roma il 4 ottobre 2013 da EurActiv.it e Fasi.biz

 

Guarda il video report.

Leggi il resoconto su EurActiv.it

7853-fondi-ue-italia-in-ritardo-ma-a-caccia-di-una-svolta

Europa inerte o, peggio, indifferente rispetto alle difficoltà economiche, ma anche sociali, in cui versano molti dei paesi membri. Questo il leitmotiv di certa stampa, che a, quanto pare, trascura l’enorme potenziale – in termini di risorse ed opportunità – che viene proprio da Bruxelles. I fondi europei della nuova programmazione 2014-2020 possono rappresentare, infatti, una grande opportunità per il rilancio del nostro Paese, aprendo una via d’uscita dalla crisi. Di questo si parlerà nel corso della tavola rotonda con Fabrizio Barca, Gianni Pittella e Antonio Tajani. L’evento - promosso da FASI.biz e EurActiv.it, testate dedicate alla programmazione finanziaria e agli affari europei - si svolgerà a Roma il prossimo 4 ottobre 2013 alle ore 9.00 presso le Scuderie di Palazzo Altieri - Via di Santo Stefano del Cacco (link). I fondi rientrano nella cosiddetta Politica di coesione, che, con riferimento al prossimo settennato, rappresenterà circa un terzo del bilancio UE, affermando così il proprio ruolo di strumento comunitario principale per la crescita, la creazione di posti di lavoro e l’attuazione delle politiche dell’Unione.

La Commissione ha collaborato nei mesi scorsi con le autorità nazionali e locali per identificare le priorità di investimento di ogni paese e si impegna a garantire che i fondi abbiano un impatto di rilievo sulla competitività e la creazione di posti di lavoro, continuando a concentrarsi sui temi principali e i risultati della riforma della politica. Ma i benefici per tutti i settori dell'economia e la creazione dei posti di lavoro qualificati, in particolare per le nuove generazioni, sono legati ad una corretta gestione delle risorse, al coordinamento nazionale, alla governance dei progetti e alla velocità della spesa. Non è possibile, quindi, ripetere gli errori che troppo spesso, in passato, sono stati compiuti a danno delle imprese e dei cittadini.

In questo contesto, gioca un ruolo chiave la nuova Agenzia per la Coesione territoriale, incaricata sia del monitoraggio dei programmi operativi e degli interventi della politica di coesione, che del sostegno e dell’assistenza alle amministrazioni che gestiscono programmi europei e nazionali, anche con l'obiettivo di combattere gli sprechi.

Parteciperanno all’iniziativa romana: Fabrizio Barca, già Ministro per la Coesione territoriale; Giovanni Chiodi, Assemblea delle Regioni d'Europa; Silvia Costa, Europarlamentare; Paolo De Castro, Europarlamentare; Roberto Gualtieri, Europarlamentare; Vincenzo Lenucci, Confagricoltura; Alberto Marchiori, R.ETE. Imprese Italia; Antonello Pezzini, Comitato economico e Sociale europeo; Gianni Pittella, Vice presidente Parlamento europeo; Niccolò Rinaldi, Europarlamentare; Giovanni Sabatini, Direttore generale Associazione Bancaria Italiana (ABI); Antonio Tajani, Vice presidente Commissione europea.

Sono stati invitati a partecipare: Enzo Moavero Milanesi, Ministro per gli Affari europei Franco Bassanini, Presidente Cassa Depositi e Prestiti.

A moderare sarà Giampiero Gramaglia, direttore responsabile Euractiv.it. L’organizzazione dell’evento è in collaborazione con Warrant Group e Assemblea delle Regioni d'Europa Content, mentre ne è partner TIA Formazione Internazionale.

giornale
Vuoi far parte della redazione universitaria di Finestra sull'Europa?

Partecipa alle selezioni che si svolgeranno il giorno 20 settembre 2013, ore 14.30, Aula 1 Facoltà di Scienze politiche, Via Pascoli, Perugia.
Per partecipare è necessario iscriversi tramite e-mail da inviare a

segr-didattica.scienzepolitiche@unipg.it

 entro e non oltre mercoledì 18 settembre 2013.
NB: possono partecipare alle selezioni gli studenti delle seguenti Facoltà:
Scienze politiche; Giurisprudenza; Economia; Lettere e Filosofia; Scienze della Formazione
Info QUI

Si comunica il nuovo indirizzo e-mail del Prof. Fabio Raspadori:

fabio.raspadori@unipg.it

Quello precedentemente in uso non è più funzionante.

Guarda il video del seminario Hai mai sentito parlare d'Europa? Ospitato al Festival del Giornslismo di Perugia. 

 

foto-6

Mercoledì 24 aprile 2013 

ore 10.00 

Hotel Sangallo, Perugia 

 

"Hai mai sentito parlare d'Europa?"

Come rendere notiziabile l’Unione Europea? Tra le soluzioni, quella di Finestra sull’Europa, un percorso innovativo e sperimentale volto a comunicare l'UE. L’esperienza - nata nel 2008 all’Università degli Studi di Perugia - rappresenta oggi una buona prassi a livello nazionale e coinvolge numerosi atenei italiani. Per un’Europa... oltre lo spread.

 

Per tutte le informazioni clicca QUI

Finestra sull’Europa, l'UE raccontata dagli studenti universitari

Comunicato stampa Dipartimento politiche europee (31 gennaio 2013)

E' dedicata all'Anno UE dei cittadini 2013 la quinta edizione di "Finestra sull'Europa" (FISE), il progetto nato nel 2008 grazie all'Università di Perugia e che dal 2011 ha coinvolto altre nove università italiane (quattro del Centro Italia e cinque del Sud) grazie ad una convenzione con il Dipartimento Politiche Europee (Presidenza del Consiglio dei Ministri). L'edizione 2013 dell'iniziativa è promossa da Parlamento europeo, Commissione europea, Dipartimento Politiche Europee, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri.

Il FISE rappresenta un laboratorio didattico per gli studenti universitari impegnati nella redazione di articoli sull'Europa pubblicati in inserti di quotidiani locali. Il progetto diventa così opportunità di pratica giornalistica ma anche comunicazione ai cittadini su tematiche europee. Presso ciascuna Università vengono creati dei gruppi di lavoro, veri e propri laboratori didattico-editoriali, incaricati di preparare articoli pubblicati sulle testate partner, solitamente quotidiani o periodici ad ampia diffusione locale. In questo modo, si crea un network di giornali e 'laboratori redazionali' che, attraverso iniziative editoriali 'gemelle' realizzate in contemporanea, comunicano l'UE sul territorio.

Quest'anno, il FISE vede la partecipazione delle Università di Bari, della Calabria, di Catania, di Foggia e di Napoli "l'Orientale". Sono previsti tre inserti, il primo dei quali, in uscita in questi giorni, dedicato all'Anno europeo dei cittadini 2013. Hanno aderito all'iniziativa le seguenti testate: Epolis, Gazzetta del Sud, La Sicilia, Corriere del Mezzogiorno, Ateneapoli.

Vai al link diretto del comunicato sul sito del Dipartimento politiche europee.

giornale
Vuoi far parte della redazione universitaria di Finestra sull'Europa?

Partecipa alle selezioni che si svolgeranno il giorno 18 dicembre 2012, ore 14.30, Aula Magna Facoltà di Scienze politiche, Via Pascoli, Perugia.
Per partecipare è necessario iscriversi tramite e-mail da inviare a
sportello_scipol@unipg.it entro e non oltre il 14 dicembre 2012.
NB: possono partecipare alle selezioni gli studenti delle seguenti Facoltà:
Scienze politiche; Giurisprudenza; Economia; Lettere e Filosofia; Scienze della Formazione

radio24

Nel corso del Festival Internazionale del Giornalismo 2012, il progetto FISE è stato ospitato a L'Altra Europa, la trasmissione di Radio24 condotta da Federico Taddia.

Ospite del programma, Diletta Paoletti, tutor di progetto. 

ASCOLTA LA PUNTATA!

Ecco il video promozionale sul Progetto FISE proiettato nel corso del Workshop "Un'Europa tutta da comunicare"

Click to download in MP4 format (23.54MB)

 

Pubblichiamo l'ultimo inserto curato dalla redazione dell'Università degli Studi di Perugia.

Tanti e più che mai attuali i temi trattati!

INSERTO

Buona lettura!

Finestra sull'Europa sbarca al Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia 2012 


ijf12

Mercoledì 25 Aprile 2012

11.30 - 13.00

Hotel Sangallo 

Un'Europa tutta da ... comunicare

Workshop 

Come rendere notiziabile l’Unione Europea? Tra le soluzioni, quella di Finestra sull'Europa, un percorso innovativo e sperimentale volto a comunicare l'UE. L’esperienza nasce nel 2008 all’interno dell’Università degli Studi di Perugia e si afferma come buona prassi di successo per un’Europa oltre lo spread.

Relatori: Prof. Fabio Raspadori

dott.ssa Diletta Paoletti

dott.ssa Anna Maria Villa

Il workshop è ad ingresso libero, a numero chiuso e su prenotazione. Le iscrizioni saranno aperte a partire dal 15 marzo 2012.

Vai al programma generale del Festival 

 

***

Window on Europe at the International Journalism Festival of Perugia 2012

Wednesday 25 April 2012

11.30 - 13.00

Hotel Sangallo

Europe. Next question please

Workshop

How can the European Union become newsworthy? Among the solutions, the Window on Europe an innovative and expermental project to comunicate the EU. The project, set up in 2008, is based at the University of Perugia. University students as “Europe correspondents”.

Workshops are free entry but registration is required. Each workshop will have a limited number of participants. The workshop registration form will be put on the website soon. Workshop registration will begin on 15 March 2012.

Go to the programme

SELEZIONI REDAZIONE FINESTRA SULL'EUROPA

Università degli Studi di Perugia

venerdì 27 gennaio 2012 ore 10.00 - Aula Magna Facoltà di Scienze Politiche

vai al BANDO

per iscriversi inviare e-mail a 

sportello_scipol@unipg.it ENTRO E NON OLTRE mercoledì 25 gennaio 2012

Pubblichiamo l'ultimo inserto curato dalla redazione dell'Università degli Studi di Perugia. Tanti e più che mai attuali i temi trattati! 

INSERTO

Buona lettura!

Fare il giornalista in Umbria

(tematiche, rapporti con la società e le istituzioni, strumenti del mestiere)

Incontro con il Direttore del Corriere dell’Umbria

Dott.ssa Anna Mossuto

Giovedì 24 novembre 2011

Ore 11:30

presso la Sala U. Pagliacci della Provincia di Perugia,

Piazza Italia, 11

La locandina dell'evento

Pubblichiamo l'ultimo inserto prodotto dall'Università di Firenze, uscito nelle pagine de La Nazione di Venerdì 14 ottobre 2011. Numerosi i temi trattati: dalla gestione dei migranti e delle frontiere esterne al tema della cittadinanza europea, ma anche l'istituto dell'iniziativa popolare e l'area unica per i pagamenti elettronici. 

Buona lettura!

Inserto

On-line l'ultimo inserto dell'Università di Teramo (pubblicato su Prima Pagina, ottobre 2011), dedicato al tema delle Piccole Medie Imprese e alla loro competitività. 

Buona lettura! 

Inserto

giornale
Vuoi far parte della redazione universitaria di Finestra sull'Europa?
Partecipa alle selezioni che si svolgeranno il giorno 13 ottobre 2011, ore 14, Aula Magna Facoltà di Scienze politiche, Via Pascoli, Perugia
Per partecipare alle selezioni è necessario iscriversi tramite e-mail da inviare a
entro e non oltre il 10 ottobre 2011
NB: possono partecipare alle selezioni gli studenti delle seguenti Facoltà:
Scienze politiche; Giurisprudenza; Economia; Lettere e Filosofia; Scienze della Formazione 

On-line gli ultimi articoli dell'Università di Firenze, pubblicati su La Nazione di venerdì 8 luglio 2011. Più che mai attuali gli argomenti trattati, dal coinvolgimento militare in Libia agli "stress test" per le centrali nucleari. Ma anche la tutela della privacy nell'epoca dei social network, pubblicità ingannevole e "tv europea". Buona lettura  e ... buona Europa!

La Nazione - parte 1

La Nazione - parte 2

Finestra sull'Europa 'approda' nelle Università di Roma, Firenze, Macerata e Teramo! 

Altri quattro inserti - in aggiunta a quello perugino - per saperne di più sull'Europa.

Inserto Università Roma La Sapienza - "Metro"

Inserto Università di Firenze - "La Nazione"

Inserto Università di Macerata - "Corriere adriatico"

Inserto Università di Teramo - "Prima pagina"

Inserto Università di Perugia - "Corriere dell'Umbria" (attacco) - inserto

Cristina Cecconi, giornalista professionista e coordinatrice editoriale del laboratorio Fise, spiega - nelle pagine del Corriere dell'Umbria del 20 Novembre 2010 - perché è importante comunicare l'Europa. E perché la 'buona pratica di Finestra sull'Europa' sbarca in altri Atenei italiani. 

Prima pagina 

Pagina 7 

Approfondimenti